Ventisette Dragoni, cinque educatori, sette giorni

C’è l’allenamento fisico come il rugby, il rafting, l’orienteering, il tiro con l’arco e le passeggiate in montagna e poi c’è quello diverso, l’altro… che non si capisce cos’è, ma che serve lo stesso, che consiste nell’apparecchiare e sparecchiare, nel mantenere in ordine la stanza.

Tutti e due i tipi di allenamenti servono a diventare grandi, indipendenti e ad affrontare la fatica con un po’ più di leggerezza e buon umore. >>

WhatsApp Image 2017-06-20 at 19.02.22.jpegWhatsApp Image 2017-06-19 at 17.43.07.jpegWhatsApp Image 2017-06-23 at 11.37.16.jpegWhatsApp Image 2017-06-21 at 20.29.10.jpeg

E sono proprio queste le attività che i nostri bambini e ragazzi hanno fatto durante il Campus, un’avventura intensa, faticosa e divertente, ma soprattutto molto formativa, perché i ragazzi hanno dimostrato un grande senso di solidarietà reciproca che ha sorpreso anche il wonder team degli educatori formato da Giò e Già Tanca, Tommi e Chiara Limonta e Luca Calcagno. >>

Screen Shot 2017-06-28 at 01.16.19.png

“La cosa più bella”, ci ha raccontato Già Tanca, “è che i più grandi hanno iniziato sin da subito a prendersi cura dei più piccoli”.
La solidarietà, insomma… >>

WhatsApp Image 2017-06-25 at 14.41.47.jpeg

E a giudicare dagli abbracci finali, è probabile che anche i nostri piccoli si siano presi un po’ cura dei mitici educatori!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...