Dote Sport 2016: il contributo finanziario di Regione Lombardia alle famiglie per fare sport!

schermata-2016-09-15-a-20-49-10

Una bella notizia per iniziare bene la stagione 2016/17: la Regione Lombardia ha stanziato Dote Sport, il bando per il contributo alle famiglie per fare sport. C’è tempo fino alle ore 16.00 del 31 ottobre 2016 per presentare domanda, allegando la documentazione ISEE non superiore ai 20.000€.

Ecco in dettaglio:

Torna Dote Sport, il contributo finanziario pensato per le famiglie in condizioni economiche meno favorevoli che intendono far praticare uno sport ai propri figli, fra i 6 e i 17 anni.

La Dote Sport è destinata ai nuclei familiari:

– in cui almeno uno dei due genitori (o tutore) sia residente in Lombardia da almeno cinque anni alla data di presentazione della domanda di Dote Sport o comunque entro il 31 ottobre 2016 (scadenza del bando);

– che alla presentazione della domanda siano in possesso di un indicatore ISEE non superiore a € 20.000.

Il nuovo bando Dote Sport prevede la gestione diretta da parte di Regione Lombardia.

Le domande di Dote dovranno essere presentate esclusivamente on line – sul sito http://www.agevolazioni.regione.lombardia.itfino alle ore 16.00 del 31 ottobre 2016.

Per poter accedere al servizio è necessario essere registrati e validati a sistema, come meglio specificato nel bando allegato.

In questa fase non vi sono documenti da presentare, la domanda è un’autocertificazione, ma occorre già essere in possesso dell’attestazione ISEE in corso di validità e della preiscrizione o iscrizione al corso sportivo scelto per il minore.

La Dote Sport è un rimborso – integrale o parziale – delle spese sostenute dalle famiglie nel periodo settembre 2016 – giugno 2017, per l’attività sportiva dei propri figli minori.

Le attività devono:

– prevedere il pagamento di quote di iscrizione e/o di frequenza;

– avere una durata continuativa di almeno sei mesi;

– essere svolte da associazioni o società sportive dilettantistiche iscritte al Registro Coni o affiliate a Federazioni Sportive Nazionali, Discipline Sportive Associate, Enti di Promozione Sportiva o da soggetti gestori di impianti di totale proprietà di enti locali. Sono comprese le Associazioni Benemerite riconosciute dal CONI.

Ciascuna famiglia potrà beneficiare di una sola dote, del valore minimo di € 50 e massimo di € 200.

Le risorse disponibili per il finanziamento della Dote Sport ammontano a € 2.000.000,00 e sono ripartite per ambiti territoriali corrispondenti alle province lombarde, alla Città metropolitana e, in funzione della sua specificità, al Comune di Milano in base al numero di minori residenti nelle fasce di età 6/17 anni.

Qui il link al sito della Regione Lombardia con il bando, i moduli da scaricare e la brochure.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...