SWEET HOME VIGORELLI

VIGO

Cari Dragoni, per anni la nostra casa “ufficiosa” e’ stata l’Arena e abbiamo sognato di averne ufficialmente una in cui poter anche piantare le radici di una club house. Lentamente ci stiamo avvicinando a questa opportunità.

Complice la prevista chiusura dell’Arena civica per almeno un anno a partire dalle prossime settimane, la nostra attivita’ si sposta — per ora in via provvisioria sino a fine stagione — al velodromo Vigorelli (fermata Domodossola Lilla e passante, tram 1 e 19).

Per la prossima stagione, stiamo definendo con il comune di Milano l’utilizzo dell’impianto durante i lavori di ristrutturazione (realizzazione nuovi spazi e spogliatoi).
Quando saranno completati (si spera nel 2020) dovremmo finalmente avere una casa stabile e una club house, ma di questo vi aggiorneremo in seguito.

Al ritorno dal ponte Pasquale, la nostra attivita’ si svolgera’ al Vigorelli sino a fine stagione.

 

 

Sabato 2 Marzo VII Trofeo Madunina

Voglia del sei nazioni?

Con l’arrivo anticipato della primavera è possibile assistere a Milano sabato 2 marzo alla VII edizione del Trofeo Madunina, considerato ormai il 6 nazioni del minirugby meneghino.

Il torneo è ideato e organizzato dai Dragoni del Rugby Parco Sempione all’Arena Civica dove si daranno appuntamento tutte e 5 le società di minirugby della città: Asr, Amatori Union, Leone XIII, Cus e Parco Sempione più una squadra ospite che cambia ogni anno, questa è la volta del Rugby Alpago in trasferta da noi dalle Dolomiti bellunesi, in segno di un’amicizia maturata e conquistata tra le loro montagne in epici tornei estivi.

Da mane a sera sarà un’apoteosi di placcaggi, ruzzoloni, fughe in avanti e rotoloni sull’erba dell’Arena con tanta voglia di condividere i valori fondanti di questo britannico sport. 480 bambini e bambine dai 5 ai 12 anni saranno lì pronti ad accogliervi dalle 9 alle 17.30 assieme a decine di volontari per dar vita al consueto dragonico terzo tempo luculliano.

I Dragoni su DMAX

I Dragoni su DMAX Italia

Domenica una delegazione di Rugby Parco Sempione parteciperà alla trasmissione che DMAX (canale 52 Digitale terrestre) trasmette per la proiezione del mitico match ‘le crunch’ ovvero Inghilterra- Francia.

Ci vedrete in diretta a Rugby Social Club condotto da Daniele Piervincenzi con Paul Griffen e l’arbitro internazionale Maria Beatrice Benvenuti.

In studio saremo rappresentati da 4 bambini scelti tra i nostri dragoni di fuoco, 2 educatori, un dragold e 3 mamme tra le più rappresentative per dedizione e presenza …

forza Dragoni e buona visione

Arriva il freddo, istruzioni pratiche

Un piccolo vademecum per tenere al caldo il vostro dragone

Quando inizia a fare veramente freddo, dai 5 gradi in giù, è bene sapere come vestire il proprio dragone. Il rischio non è solo quello di ammalarsi, ma anche di non divertirsi. E visto che il divertimento è uno degli obiettivi prioritari sarebbe un vero peccato.

Ecco qualche suggerimento

1. Termica

La termica deve essere indossata a contatto con la pelle, altrimenti non “funziona”. Quindi mutande e poi termica sopra (maglia) e sotto (pantaloni)

2. Calze

Un paio di calze o, se il dragone è particolarmente freddoloso, anche due

3. Pantaloncini e tuta

Possibili entrambi, ma attenzione. Se piove o il campo è troppo bagnato la tuta si inzuppa e diventa controproducente. Tuta pertanto solo in caso di asciutto.

4. Pile, kway, ecc.

Sopra, oltre alla maglia termica, potete aggiungere una polo o un pile. Dovete però prestare attenzione a un paio di regole. Innanzitutto dovete prevedere sopra tutto, dopo cioè quello che gli farete indossare, la maglia da gioco. Non esagerate quindi a coprirlo che poi la maglia non entra. La seconda questione è la pioggia o i campi bagnati. Vale lo stesso discorso della tuta, i vestiti si inzuppano e diventano freddissimi. Una soluzione per ovviare a questo problema è mettere la kway (rigorosamente senza cappuccio e cerniera) tra la maglia da gioco e il resto.

5. Guanti

Super consigliati! A disposizione i guantini da rugby regolamentari ovvero i mezzi guanti, quelli per intenderci che lasciano scoperte le dita. Per i più piccoli si chiude un occhio e anche i guanti interi vanno bene. Necessario però che siano guanti tecnici (da decathlon si trovano senza problemi) altrimenti non si riesce a prendere bene la palla e di conseguenza a giocare

6. Cappello

Il cappello è sicuramente un indumento utile per tenere al caldo tutto il corpo. La soluzione migliore è quella di un cappello non troppo voluminoso sotto e il caschetto sopra, oppure solo il caschetto oppure solo il cappello (soluzione per gli allenamenti e non in partita).

7. Intervallo

Un buon consiglio è anche quello di prevedere per il vostro dragone un indumento (tipo giubbotto o giacca a vento) da indossare tra una partita e l’altra o semplicemente quando è in panchina.

8. Vietati

Sono assolutamente vietati tutti quegli indumenti rischiosi per il dragone ovvero sciarpe, indumenti con cerniere o bottoni troppo voluminosi e cappucci.